L’Aglio di Vessalico

AGLIO DI VESSALICO L’aglio di Vessalico è un prezioso frutto della terra ligure, la cui produzione stava scomparendo a causa del progressivo abbandono dei terreni coltivabili.

AGLIO DI VESSALICO

L’aglio di Vessalico è un prezioso frutto della terra ligure, la cui produzione stava scomparendo a causa del progressivo abbandono dei terreni coltivabili. L’aglio di Vessalico è stato inserito, su segnalazione della Regione Liguria (D.M. 18/07/2000), nell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali e , sempre nel corso dello stesso anno, è stato riconosciuto Presidio Slow Food.
Il seme, ovvero i bulbilli ricavati dai bubi migliori dell’anno precedente, tramandato di generazione in generazione, viene trapiantato nelle “storiche fasce” che caratterizzano il territorio della Valle Arroscia. 
L’aglio ottenuto da questi terreni ha proprietà particolari, che si mantengono nel tempo grazie anche ad una corretta tecnica di raccolta e di conservazione dei bulbi in luoghi ombrosi, aerati ed asciutti, evitando accuratamente l’esposizione diretta ai raggi del solari o la conservazione in locali umidi e bui ( in tal caso si verificherebbe una precoce germogliazione).

STORIA DELL’AGLIO

L’aglio , allium sativum L., è originario dell’Asia centrale (Iran ed Afganistan). Fin dalle epoche più antiche è stato impiegato in cucina, ma ha trovato anche una collocazione importante nella medicina popolare e da sempre è considerato una panacea contro parecchi mali.

CARATTERISTICHE E PROPRIETA’

L’aglio è una pianta erbacea perenne, a ciclo di coltivazione annuale. La caratteristica principale è il bulbo, che si sviluppa come gemma sotterranea ed è costituito da 8 a 14 bulbilli (spicchi), organi di moltiplicazione agamica. L’aglio possiede diverse proprietà che lo rendono un prezioso alleato della salute umana: è un eccellente antibiotico per la presenza di allile, zolfo, silicio e iodio; stimola l’attività cardiaca e svolge un azione depurativa sul sangue, inoltre, a livello intestinale, svolge un’ azione spasmolitica, antisettica ed antidiarroica. Infine, agisce a livello dell’apparato respiratorio, con un azione antisettica, balsamica, ed espettorante. 
L’uso dell’aglio è consigliato a chi ha problemi di ipertensione, a chi soffre di malattie da raffreddamento; aiuta a prevenire i tumori intestinali ed è indicato contro la caduta dei capelli.